Programmazione ludico-didattica

Ecco la nostra programmazione didattica che riguarda l'anno scolastico 2016


All'interno della nostra progettazione pedagogica, che si può visionare all'interno del nido, ogni anno il nostro staff cambia la programmazione didattico-educativa in base alle curiosità e alle richieste dei bambini.
Durante il corso degli anni il nostro staff educativo ha scoperto quanto sia importante per i bambini molto piccoli poter non solo osservare ma anche venire a contatto con i vari animali da compagnia o da cortile.
Molto spesso, nel difficile momento del distacco mattutino, la nostra mascotte Susy (una cagnolina mansueta di razza Boston Terrier) ci viene in aiuto. Quando i piccoli piangono e vogliono rimanere tra le braccia di mamma e papà, basta che diciamo loro:”Vieni a vedere cosa fa Susy?” che subito si lasciano prendere in braccio.
Nel nostro giardino antistante l'asilo nido ci sono 3 tartarughe: durante il periodo dell'inserimento tutti i bimbi, quando hanno nostalgia di mamma e papà, vengono distratti e consolati proprio andando a vedere le tartarughe.
In uno dei giardini che si vede dalle finestre del nido vivono i cani di nonno Domenico e, spesso, quando i piccoli sentono che il nonno arriva con il camion, vogliono guardarlo mentre da da mangiare ai cagnolini che lo salutano con trasporto.
Quest'anno abbiamo pensato di far ruotare la nostra programmazione didattica proprio sulla conoscenza degli animali. Nonno Domenico e Nonna Gianna, al di là della strada, hanno un orto e una piccola fattoria con oche, galline, coniglietti e altri cagnolini a cui abbiamo pensato di chiedere aiuto per mostrare ai più piccoli, in tutta sicurezza, la magia del mondo animale.
Sarà più facile, per loro, imparare i concetti di “morbido” e “ruvido” accarezzando la folta pelliccia del coniglietto e la dura corazza della tartaruga, sarà più divertente mangiare le frittatine di nonna Gianna sapendo da dove vengono le uova. Inoltre potremo imparare dove vivono, cosa mangiano e le abitudini di tanti animali a seconda del ciclo delle stagioni. Utilizzeremo, come strumento di supporto, il cartone animato di Peppa pig per insegnare ai piccoli tutti quei valori e concetti che, attraverso le storie, i colori, i giochi con la loro beniamina, potranno interiorizzare in maniera più immediata.

OTTOBRE-NOVEMBRE:
Le tartarughe si preparano ad andare in letargo e stormi di uccelli neri sorvolano la nostra scuola. Le foglie degli alberi diventano gialle e poi rosse e anche il nostro abbigliamento cambia. Attraverso l'osservazione dei cambiamenti climatici impareremo quali sono gli animali che vanno in letargo, toccheremo i ricci, le castagne, i funghi e assaggeremo i frutti dell'autunno attraverso storie, racconti e schede didattiche.
EVENTI: Il 2 Ottobre inviteremo i nonni al nido a fare merenda con noi per la festa dei nonni e il 31 Ottobre prepareremo la festa di Halloween.

DICEMBRE:
Per tutto il mese di Dicembre ci
concentreremo sulla recita di Natale
e sulla conoscenza di questa
festività attraverso racconti, storie,
canti e schede didattiche.
EVENTI: Recita di Natale

GENNAIO-FEBBRAIO:
Il freddo inverno è arrivato e porta con sé tante novità: cappelli guanti, sciarpe e giubbotti pesanti, la pioggia, il vento, le nuvole e il sole che sorge tardi e tramonta presto. I nostri amici animali sono in letargo oppure si scaldano nelle loro casette. Conosciamo questi eventi attraverso racconti, schede didattiche, storie e canti. A Febbraio ci prepariamo per la festa di Carnevale cucinando le frappe e imparando le filastrocche delle mascherine.
EVENTI: Festa di Carnevale

MARZO-APRILE:
La Primavera in arrivo e la Pasqua ci fanno ricordare che i nostri amici andati in letargo stanno per tornare! Impariamo i valori dell'amicizia e della generosità attraverso giochi, canti e filastrocche, prepariamo ghirlande di fiori di carta e lavoretti di Pasqua.
EVENTI: Pasqua, festa del papà

MAGGIO E GIUGNO:
Le belle giornate in arrivo ci spingono a stare in giardino più spesso ma ci sono degli animali che arrivano solo in primavera: sono i cuccioli! I pulcini, i coniglietti, i cagnolini allieteranno le nostre mattinate! Inoltre conosceremo anche gli animali marini e le loro abitudini attraverso storie, canti e schede didattiche. Prepariamo la recita di fine anno e consegniamo i diplomi e i cappellini ai bimbi che ci lasciano con i quali faremo una gita alla scuola dell'infanzia (progetto continuità)
EVENTI: Festa della mamma e recita di fine anno

Sono inoltre previste:
Una visita alla fattoria didattica con la partecipazione dei genitori, che
permetterà ai bambini di conoscere di persona la realtà della fattoria e
di vedere gli animali nel loro ambiente;
La preparazione e la cura di un piccolo orto che consentirà ai piccoli di
osservare i tempi biologici di crescita degli ortaggi, dal seme all’orto;
Un laboratorio chiamato “Facciamo le coccole agli animali ...” il cui scopo è quello di insegnare ai bambini il rispetto e il giusto modo di approcciarsi con i cagnolini, i coniglietti, i pulcini e così via.

Share by: